chiesadimilano
 
Accanto all’attività pastorale diretta, svolta sempre con amore e dedizione, sono di particolare rilievo la sua opera di ricerca e di insegnamento e la sua attività culturale e pubblicistica, con particolare attenzione alle questioni di morale fondamentale e di morale speciale, soprattutto relative all’ambito del matrimonio, della famiglia, della sessualità e della bioetica. Non mancano scritti di sacramentaria, eccleseologia, pastorale, agiografia e spiritualità. Tra i volumi pubblicati si possono ricordare I due saranno una carne sola. Saggi teologici su matrimonio e famiglia (LDC, 1986)...»

Ha partecipato, in qualità di esperto di nomina pontificia, al Sinodo dei Vescovi sulla famiglia (1980) e a quello sui laici (1987) e, quale padre sinodale, alla prima Assemblea speciale del Sinodo dei Vescovi per l'Europa (1991), al Sinodo sulla vita consacrata (1994), alla seconda Assemblea speciale del Sinodo dei Vescovi per l'Europa (1999) e al Sinodo dei Vescovi sull’Episcopato (2001).

Diversi anche gli incarichi presso la Santa Sede: Consultore della Congregazione per la dottrina della Fede (febbraio 1989); Consultore del Pontificio Consiglio per la famiglia (dal 1982); Consultore della Pontificia Commissione della pastorale per gli operatori sanitari (nel 1985) e membro dell'attuale Pontificio Consiglio della pastorale per gli operatori sanitari (dal 1991); membro del Pontificio Consiglio delle comunicazioni sociali (dal 1994).
Vanno ricordate la sua presenza e la sua azione nella Confederazione italiana dei Consultori familiari di ispirazione cristiana, di cui è stato consulente ecclesiastico dal 1979 al 1989, nell'Oari (movimento per una pastorale di comunione e di speranza per l'uomo che soffre) come responsabile dell'attività culturale prima e quale Presidente poi, nell'Associazione Medici Cattolici Italiani della sezione di Milano della quale Assistente è stato ecclesiastico per circa un ventennio. Ora è assistente nazionale dei Medici cattolici.

Attualmente il Card. Dionigi Tettamanzi è membro della Congregazione per le Chiese Orientali; della Congregazione per il Clero; della Congregazione per l’Educazione Cattolica; della Prefettura degli Affari Economici della Santa Sede e del Consiglio dei Cardinali per lo studio dei problemi organizzativi ed economici della Santa Sede.
E’ anche membro del Consiglio ordinario della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi e del Consiglio speciale per l’Europa della stessa Segreteria. Inoltre è accademico onorario della Pontificia Accademia di San Tommaso d’Aquino e presidente dell'Istituto Toniolo.
Versione per stampa Versione per stampa